E porto tutto con me

Ultimamente scrivo poco. La vita scorre serena, e in questo scorrere quieto ho meno cose da dire.
Mi torna spesso in mente il finale di 8 1/2 di Fellini, perché è un po’ così che mi sento: conciliata con i personaggi del mio mondo interiore e da loro accompagnata. È una bella sensazione.
Quel girotondo finale è un capolavoro ed esprime profondamente il sentimento che provo anch’io: uno sguardo amorevole verso la propria vita, tutto compreso. L’accoglimento di tutto ciò che è stato ed è. L’intreccio in cui si fondono, senza confondersi, persone e momenti.
Sono grata alla vita.
E grazie Fellini…

8 pensieri su “E porto tutto con me

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...