Frutti di compleanno

Scrivo un po’ a scoppio ritardato: una settimana fa è stato il mio compleanno. Cinquantacinque è un buon numero… In questi giorni pensavo che il dono che ogni compleanno porta è proprio il tempo. Anche quest’anno mi ha donato tempo: per vivere, per fare qualcosa di sensato della mia vita, per non lasciare indietro azioni e parole.
In questi anni di vita ho avuto tempo di maturare, di far crescere parti diverse di me. L’albero ha ramificato molto e in più direzioni, si è fatto alto e ampio. Respira l’aria che arriva da più punti cardinali. Io ci ho messo del mio per questo, ma la vita mi ha donato il tempo per farlo, e non è un dono scontato, né dovuto. Ovviamente mi auguro che me ne dia ancora molto, di tempo buono, ma intanto anche quest’anno fin qui sono arrivata.

“Oh albero di fico, da quanto tempo ormai per me ha significanza
il modo in cui tu salti quasi la fiorita
e nel frutto per tempo voluto, senza esaltarti,
spingi il tuo puro mistero.
(…)
… Noi, invece, indugiamo
ah, ci esaltiamo a fiorire, e nella sostanza tardiva
del nostro frutto finale, entriamo traditi.”
Rilke, Sesta Elegia duinese

Auguri perché il tempo ci aiuti a non entrare traditi nel nostro frutto finale.

41 pensieri su “Frutti di compleanno

  1. Aurore2014

    Auguri di cuore con moltissimo ritardo cara Chiara, ma soprattutto GRAZIE per il bellissimo augurio che tu ci hai fatto. Ah il tempo, il tempo mi è scivolato via tra le dita e mi rimangono solo frammenti di ricordi che non riescono a completare il puzzle della mia vita e sono più i tasselli mancanti che sento e che impediscono al mio albero di crescere… Un abbraccio. 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  2. TADS

    a settembre ne compio 58, condivido il tuo pensiero, trovassi la macchina del tempo tornerei a 40 ma solo per rivivere, appunto, quella maturità che mi ha fatto apprezzare l’ultimo ventennio.
    A 50anni si diventa alberi evergreen, non si perdono più le foglie e si rimane impassibili di fronte alle intemperie, chi non giunge a tal guisa ha perso per strada pezzi importanti e non ha capitalizzato il vissuto.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  3. Marco SognatoreFallito

    Sei ottimista.
    Quello che dici è vero, ma non ti pare che gli anni passino troppo POCO SFRUTTATI?
    Cioè, ok che si fanno esperienze, si vive e si matura, ma di 365 giorni ne sono stati significativi una manciata. Tutto il resto è riempimento, quotidianità: la sveglia, l’avanti indietro per il lavoro, una cena, una cagata, un po’ di tv e via a letto, che domani si ricomincia.

    Non so cosa tu faccia nella vita, come professione o hobby o attività personale, ma la vita della maggior parte delle persone è così.

    Mi piace

    Rispondi
    1. sguardiepercorsi Autore articolo

      Sono contenta delle mie giornate, non ho la sensazione di aver sprecato il mio tempo. Certo, non l’avrò riempito al massimo, ma va bene così. La vita di coppia, dopo un divorzio, ora va bene. Ed è un”ora” che dura da dieci anni. Amo il mio lavoro: faccio la psicologa, in ospedale e in studio privato. Vivo relazioni profonde. Ho interessi che cerco di coltivare, anche se per quelli rimane sempre poco tempo. Non è che manchino i problemi, però nell’insieme il bilancio è positivo.

      Liked by 1 persona

      Rispondi
  4. alveck

    Ti mando un regalo virtuale: una torta immaginaria, da gustare immaginando, ad occhi chiusi, con una buona musica di sottofondo (Einaudi non sarebbe male). E’ fatta di sfoglie dolci e croccanti, composte da momenti di vita gioiosi e sereni; un strato di crema soffice allo yogurt, quell’amarognolo che danno invece i momenti un po’ meno sereni, ma che si superano con grinta e sicurezza; una crema al cioccolato più scuro, per i momenti più difficili, quelli dove sollevarsi è stato più duro, ma che anch’essi sono passati, rendendoci più forti e consapevoli; la crema delicata, degli affetti più profondi, dei sorrisi più aperti, degli abbracci più memorabili; alla sommità una fragola, fresca, colorata, piena, per dare a ognuno dei tuoi anni passati il giusto riconoscimento per le esperienze che ti hanno donato. Buoni anni passati e migliori ancora di quelli a venire.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...