20 pensieri su “Vai dove ti porta il cervello

  1. Aurore2014

    Sarà vero, non lo so… con me non ha funzionato. Ogni volta che è entrato in gioco il cervello ho fatto scelte sbagliate e ho sofferto e pago ancora le conseguenze.. forse perché ho “poco” cervello? Le rare volte che ho lasciato fare al cuore sono stata bene o addirittura felice! 🙂 Ciao Chiara, scusa la prolungata assenza. :-*

    Rispondi
  2. alveck

    Ho riflettuto molto, prima di commentare… gli è che un sacco di volte là dove porta il cuore il cervello non vuole proprio arrivare, dice al cuore che se l’è cercata e lo lascia lì. 🙂 Prendiamola un po’ sul ridere.
    PS purtroppo, io sto sto dalla parte del cuore.

    Rispondi
    1. sguardiepercorsi Autore articolo

      Si, dalle cose che scrivi si capisce. Io vengo da lì, ma il lavoro su di me, gli anni, le esperienze di vita, mi hanno resa più equilibrata… Quando i due funzionano in accordo e in reciproco ascolto, sto bene…

      Rispondi
  3. Liliana Massolo

    e già……. applicabile a tanti aspetti della vita, amore, amicizia. In questo momento sono molto vicina a mio padre, malato di alzheimer e ti garantisco che più volte al giorno vado dove mi porta il cuore ma se ogni tanto non venisse il cervello “a prendermi” credo che darei letteralmente i numeri. E’ da prendere mooolto sul serio. Di nuovo grazie

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...