Domenica d’autunno

Settimana indaffarata, raffreddata, poco ispirata.
Oggi, però, mi sono fermata. Ho preso il ritmo della lievitazione del pane, e mentre lei faceva il suo corso, io ho ripreso in mano la macchina fotografica e sono andata a passeggiare nel parco.
Per me fotografare è un’immersione nella contemplazione. Guardo, e mi quieto. Stamane, a ogni scatto -fatto in solitudine, isolata dai rumori del mondo esterno, avvolta dalle note di Geminiani- riprendevo a sentirmi in collegamento con la mia vita interiore profonda, col fluire del fiume. Il quotidiano tornava a cantare.
Rientrata a casa, ho trafficato in cucina.
Ora, il divano e il libro mi aspettano.

Vabbe’… Metto anche questa… 😉

IMG_5408

34 pensieri su “Domenica d’autunno

  1. Gaia

    Scatti bellissimi e bellissimo il tuo pensiero… lo stesso vale per me, fare due passi in mezzo ai sentieri della natura (o anche della vita di città) con l’occhio volto agli scatti è un modo di aprire la mente ai pensieri rilassanti, lasciarla spaziare… e far fluire poi le parole.

    Mi piace

    Rispondi
  2. afinebinario

    Ce ne vorrebbero di più di giornate come questa capaci di regalare, attraverso la natura, spazio alla fantasia e all’emozione. Piccoli particolari catturati da uno sguardo attento diventano l’espressione di una quiete del saper vivere che abbisogna, di tanto in tanto, di una frenata alla sua continua corsa.
    Una passeggiata nel parco ha rappresentato la giusta occasione. Ne hai beneficiato tu e nella condivisione anch’io. Grazie per questo Chiara. 😉
    Ti lascio un abbraccio,
    Affy

    Mi piace

    Rispondi
  3. andreaalberti

    Nel parco hai fatto foto scegliendo una inquadratura macro, come per isolarti ancora di più da quello che ti stava attorno. Hai lasciato che il resto ci fosse, ma sfuocato, come se fosse in lievitazione e pronto a essere servito al momento giusto. Può essere un interessante e diverso punto di vista per questo tipo di fotografia ? 😀
    Complimenti e buona settimana, ciao!

    Mi piace

    Rispondi
  4. Aurore2014

    Bellissime foto Chiara! Fotografare in solitudine, in tutta tranquillità, dimenticando di guardare l’ora ha per me un effetto “terapeutico”. Dolce notte, vista l’ora.. e buon inizio settimana. 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  5. Nuzk

    Anche per me fotografare è rientrare nel ritmo interiore calmo e contemplativo. E le cose belle e interessanti da fotografare ci sono ovunque se ci si dà il tempo di osservarle. E se poi la giornata si conclude in bellezza con quel pane, quel dolce e il libro direi che è una bellissima domenica di ottobre. Belle le foto. 🙂 Buona serata

    Mi piace

    Rispondi
    1. sguardiepercorsi Autore articolo

      Grazie… Avevo proprio bisogno di una domenica così 🙂
      Dalle foto che fai, si capisce che è così anche per te. Quando le guardo ti immagino muoverti lenta e contemplativa… 🙂
      Buona serata anche a te.

      Mi piace

      Rispondi
  6. Ma Bohème

    Che foto magnifiche! Un paesaggio interiore che si comunica attraverso le immagini 🙂
    Buona domenica sera in compagnia del tuo libro, sempre un ottimo amico.
    Primula
    p.s. Niente male il tocco finale di “dolcezza” … 😉

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...