Cielo e stati d’animo

La bellezza del cielo è un luogo sempre a portata di sguardo.
Accoglie tutti gli stati d’animo, tutto ciò che attraversa la mia vita. E risponde, a suo modo. Lo so, non è lui che risponde, ma diventa comunque parte del dialogo con me stessa.
Mi piace guardare il cielo. E non per questioni metafisiche, proprio per la sua concreta e costante presenza. Ovunque io sia, lui c’è. Qualunque stato d’animo viva, lui lo rinforza, lo contrasta o lo quieta.
Anche in giornate come questa, in cui si presenta grigio e piovoso, è comunque un compagno fidato. E anche in giornate come questa, ha una sua variabilità.
Penso ai miei stati d’animo come al mio cielo interiore. Mi colpisce sempre come nell’arco di una giornata l’umore cambi e si colori di sfumature diverse. Magari anche solo di qualche tono, di piccole variazioni o accostamenti inaspettati, ma dall’alba alla notte, il paesaggio interiore è sempre in movimento. Guardo fuori e ascolto il dentro, e tutto si mescola in un sentire che mi fa compagnia e a cui mi affido. Finora, mi ha sempre sostenuta, e su quel sentire confido.
Ho casa in me. E guardando il cielo, mi sento a casa nella vita.

10 pensieri su “Cielo e stati d’animo

  1. Alice dalla nascita

    Vorrei avere un decimo della tua serenità.
    Anche se siamo noi per primi a condizionare il nostro umore ed essere positivi è molto importante, spesso non dipende da me, ma da chi mi sta vicino, figli in particolare.
    “Ho casa in me. E guardando il cielo, mi sento a casa nella vita.”
    C’è sempre una gran pace nei tuoi pensieri. Grazie per averla condivisa.

    Rispondi
  2. la ragazza delle arance

    il cielo è il mio specchio. sto più li che da queste parti…..preferisco le nuvole. Ci vedo quello che voglio, il mondo invece lo vedo così com’è e a volte mi delude. Ecco perché ho la mania di fotografare nuvole…. è uno dei miei passatempi. Un abbraccio.

    Rispondi
  3. Claire

    Sempre grazie per i tuoi pensieri.
    Non cercare una casa, cerca te stesso. E quando trovi te stesso, improvvisamente, come per miracolo, l’intera esistenza diventa una casa. (Osho)

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...