Quel che c’è

“In nessun luogo, amata, ci sarà mai mondo se non in noi.” Rilke, Settima elegia duinese
Stamattina, sdraiata in piena orizzontalità, guardavo le nuvole da una prospettiva inconsueta. Solo cielo, senza il contrasto dell’orizzonte. Guardavo le nuvole, ipnotiche come il fuoco nel camino e il suono delle onde che si frangono sulla riva. Forme in continuo divenire. Geminiani e Vivaldi nelle orecchie.
In nessun luogo ci sarà mai mondo se non in noi: perfetta definizione del sentire introverso. Il fuori è occasione, porta che apre al viaggio nel mondo interiore.
Qui, ora, mi sento in pace. Sto. Quel che c’è, prendo. Il vento di oggi e il mare agitato. Domani si prospetta pioggia, vorrà dire che andrò a fotografarla.
Ho voglia di stare con quel che c’è, perché lì c’è mondo. Guardo il piccolo, il particolare. A volte mi ritrovo uno sguardo zen.

“avrei voluto sentirmi scabro ed essenziale
(…)
Altro fui: uomo intento che riguarda
in sé, in altrui, il bollore
della vita fugace…”
Montale, Mediterraneo

Se talvolta lo sguardo è zen, il bollore della vita lo conosco bene. Dioniso e Apollo dialogano.
Passo dal piccolo al grande e ritorno.

11 pensieri su “Quel che c’è

  1. Pingback: Quando i post sono frecce | ognigiornotuttigiorni

  2. Alice dalla nascita

    Non sono molto zen, ultimamente poi tendo ad essere piuttosto sanguigna e mi scaldo facilmente. Però, in questi giorni guardo più spesso e più a lungo le nuvole e il respiro ritorna al suo ritmo normale. Chissà chi mi ha fatto concentrare sulle nuvole 😉
    P.S. Ho una curiostà: è un caso o è voluta la presenza ricorrente di un colore vivace nelle tue foto degli ultimi giorni (il rosso e l’arancione)? Il fotografo Franco Fontana nei suoi workshop manda i suoi allievi “a caccia” di un colore. E’ un’idea che forse proverò a seguire prossimamente.

    Rispondi
  3. andreaalberti

    Sole e pioggia, vacanze e viaggio interiore. Le seconde sembrano prevalere, e fanno vincere Apollo con la sua radiosa energia. Ops mi sono perso nel paradosso, ho bisogno di vacanze ;-). Buone vacanze a te intanto! Ciao 😀

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...