Radici

“E come è sgomento uno che ha da volare
e viene da un grembo”. Rilke, Ottava Elegia Duinese

Guardo le radici incredibili di quest’albero. Penso alle nostre vite in equilibrio (o squilibrio…) tra slanci verso il volo e radici con cui fare i conti.

Intrecci che danno stabilità, vita profonda che scorre. Faticoso risalire da lì. Eppure senza quel radicamento nessuna pianta potrebbe slanciarsi così in alto. E forse nessuna vita.

Questo slideshow richiede JavaScript.

12 pensieri su “Radici

  1. Andrea Magliano

    Ho avuto bisogno di isolarmi da WordPress, ma mi mancavano i tuoi pensieri e le tue foto!
    La natura ci regala sempre sorprese e meraviglie, nonché indizi sul nostro essere. Concordo con il tuo pensiero: senza radici (e senza storia) non si può provare a costruire. Del resto anche una casa prima del tetto, ha bisogno di robuste fondamenta!
    Un caro saluto Chiara 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  2. Nuzk

    Ed è quando stai bene che puoi e devi costruirti radici profonde, in modo che poi, quando la tempesta verrà, non riuscirà ad abbatterti… 😉 Molto belle le tue foto Chiara. Buona serata.

    Mi piace

    Rispondi
  3. Claire

    Adoro le tue riflessioni, fanno sempre luce tra i miei pensieri … a volte lanciano ombre, ma portano sempre qualcosa. Grazie, buona fine di domenica fredda e piovosa 🙂

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...