6 pensieri su “Sguardi inaspettati

  1. carla

    .Questa volta sono stati i limoni. Poteva essere lo sguardo di un vecchio, la mano di una bimbo o semplicemente un sasso. Ci sono volte in cui i nostri occhi sostano su un particolare specifico e lo accarezzano, ne catturano il guizzo, l’essenza e ce lo restituiscono arricchendoci a dismisura.
    Quel giallo luminoso all’interno di una corte è stato come il sole dentro un giorno di pioggia, ha rinfrancato lo spirito e lo sguardo, ha portato luce, armonia, bagliore.
    Alcuni giorni li vorrei un paio di limoni nelle mie giornate, darebbero brio e solarità allo scorrere ameno delle ore, tutte uguali, tutte in fila, tutte opache.
    Domani provo ad aprire un portone e chissà se inaspettatamente trovo vita 🙂
    .

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...