Cammino col naso all’ingiù

Cammino col naso all’ingiù, guardando i riflessi della pioggia sul marciapiede. Ho in mano il cellulare, e guardo attraverso il suo obiettivo un fantastico mondo astratto di forme e colori, che cambia continuamente tra luci brillanti. È come attraversare la porta di Alice e finire in un mondo al contrario, che brilla di luci riflesse. Cammino immersa in questo mondo, affascinata, e non smetto di guardare con meraviglia.
Dimentico pure che sto andando dal dentista, e quando mi ritrovo sulla poltrona col trapano in azione ripenso agli sgocciolii e alla galleria d’arte che è l’asfalto bagnato.

IMG_3510

IMG_3503IMG_3504IMG_3529

8 pensieri su “Cammino col naso all’ingiù

  1. BruPhOto

    Riuscire a dare un senso artistico a quello che, per la maggior parte della gente, è solo disagio e seccatura non è da tutti…
    Suggestive davvero le tue fotografie e belli i tuoi pensieri.
    Buongiorno

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...