Domenica pomeriggio

Ogni tanto ho bisogno di spegnermi: stare in casa, accoccolata sul divano con un libro in mano, immersa nel silenzio -vicini di casa permettendo. Ho bisogno di ridurre al minimo gli stimoli in ingresso, e stare nella quiete. Questo, da buona introversa quale sono, è per me rigenerante.
Oggi è così. Sto qui nel silenzio come immersa nella vasca da bagno piena di schiuma. Mi affido alla quiete, che mi accoglie protettiva.
Gli affanni quotidiani sono sospesi, stanno fuori dalla stanza. Qui sto come in preghiera: la mia preghiera laica, verso la vita. Qui mi raccolgo e ritrovo il centro. Qui cerco la resa.

“Quivi sei alle origini / e decidere è stolto:/ ripartirai più tardi / per assumere un volto”. Portovenere, Montale

Ripartirò domani, lunedì nel mondo con le sue fatiche.
Ma ora riposo in me, ed è una buona cura per le mie forze.

10 pensieri su “Domenica pomeriggio

    1. sguardiepercorsi Autore articolo

      L’ho appena letto. Complimenti! Già ti vedo saltellare… E grazie per la nomination! Come ti ho scritto anche sul tuo post, è la prima che ricevo… Mi fa davvero piacere.
      Ciao!

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...